Chi siamo

RUN FOR”, nata come idea nel Natale del 2013, è da ottobre 2014 un’associazione sportiva dilettantistica a tutti gli effetti. Lo stimolo è scaturito da un’esperienza tutta personale, per trasformare il dolore in qualche cosa di costruttivo. Prima una mamma che nel 2011 deve curare il suo bambino, poi un’altra mamma, ammalata, che deve stare bene per poter crescere ed essere vicina ai suoi figli. Insieme hanno messo da parte il dolore per creare qualcosa di buono. Hanno così pensato di fondare un gruppo sportivo e devolverne il raccolto in beneficenza, ogni anno per un progetto diverso, ogni anno CORRERE PER… per qualche cosa, per dare qualche cosa. L’associazione, al momento tutta femminile, è già formata da una quarantina di ragazze. Il raccolto della prima edizione sarà devoluto a favore della lotta contro il cancro al seno.

“…un desiderio porta con sè la sua realizzazione, un problema la sua soluzione, una sofferenza, la gioia. Il presente (che a noi pare statico) è in realtà un brulicare dinamico di possibilità future. Una visione rivoluzionaria, che consente di affrontare la vita con fiducia. Ma non è vuota speranza fatalistica. E’ piuttosto una fede profonda, supportata dall’esperienza pratica e razionale. E’ la convinzione che tutto, sempre, può cambiare. Adesso…..”- ( dal libro” Felicità in questo mondo”).

RUN FOR”, an idea born during Christmas 2013, has been an official amateur sport association since October 2014. The motivation behind this organization is the result of personal experience, with the intent of transforming pain into something constructive. Firstly, in 2011, a mother who had to heal her child; and then another mother with an illness of her own, who had to stay well in order to be able to raise her children and be close to them. Together they put aside their pain to create something good. They started a sports association where the money raised from events is donated, each year to a different project. Each year they have a different goal to RUN FOR… for something, to give something. The association, at the moment all female, has already formed a group of forty women. The funds gathered throughout this year will be donated to the fight against breast cancer.